Home Accade qui Da venerdì a domenica Caorle capitale del karate con la 26esima Venice...

Da venerdì a domenica Caorle capitale del karate con la 26esima Venice Cup

406

Presentata oggi nella sede Coni di Mestre (Ve) la 26esima edizione di Venice Cup, competizione tra le più importanti a livello europeo, a cui si sono iscritti oltre 1700 atleti provenienti da 35 nazioni e che si aprirà a Caorle venerdì 17. La tre giorni sportiva viene considerata l’edizione zero del nuovo format di VeniceCup 2.0, ed assume il delicato compito di fissare gli standard organizzativi delle future edizioni della Youth League.
A Caorle oltre al gruppo italiano che vedrà tra gli sfidanti i più forti atleti italiani, arriveranno anche una grande presenza delle nazionali di Romania, Austria, Inghilterra e Giappone, quest’ultima nazionale presente a Caorle con ben 22 atleti.
La presenza straniera è di più di un terzo degli iscritti.
L’evento, che si svolgerà in tre giorni da venerdì 17 a domenica 19, su sei aree di gara, con ingresso libero al pubblico, vedrà venerdì le categorie senior, sabato quelle juniores e under 21, per chiudere domenica con under 14 e cadetti.
La gara è aperta ai club e alle federazioni che si riconoscono nella WKF e saranno applicate le regole tecniche olimpiche, fissate dalla federazione mondiale. Il corpo arbitrale sarà composto dai migliori ufficiali di gara federali e da arbitri e giudici con licenza internazionale.
Patron della manifestazione è il Maestro Vladi Vardiero 7° dan riconosciuto dalla WKF, già arbitro mondiale, che da 28 anni segue l’organizzazione dell’evento coordinando gli instancabili collaboratori del suo gruppo, Asi Karate Veneto, con la Fijlkam, la Federazione Sportiva Nazionale riconosciuta dal Coni per le discipline della Lotta, del Judo e del Karate e l’ente di promozione sportiva ASI, associazioni sportive sociali italiane.

Condividi