Home Accade qui Venerdì 29 Gino Paoli apre la stagione del Castello Carrarese

Venerdì 29 Gino Paoli apre la stagione del Castello Carrarese

21

Riapre al pubblico anche per l’estate 2018 il Castello Carrarese, uno dei più importanti beni storici, architettonici, artistici e militari di Padova. L’antico edificio sorge sull’area che un tempo ospitava il castello fatto costruire da Ezzelino III da Romano, tiranno della città dal 1237 al 1256, come perno difensivo della cinta muraria duecentesca.
Dal 29 giugno al 9 settembre la piazza d’armi del Castello ospiterà una ricca rassegna di spettacoli promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova in collaborazione con la Scuola di Musica Gershwin e altre associazioni e con la partnership di Radio Padova, Easy Network, Fotoclub Padova e Methis Hotel&Spa.
Già da mercoledì 27 giugno si potrà accedere al Castello per una serata aperta alla cittadinanza ad ingresso libero e gratuito con la presentazione ufficiale del programma e la possibilità di vedere in anteprima gli allestimenti della piazza d’armi per gli spettacoli. L’evento sarà accompagnato da visite guidate, dj set e sarà attivo il punto ristoro Chiosco al Fresco.

La programmazione si aprirà ufficialmente venerdì 29 giugno con un evento speciale dedicato alla canzone italiana con una delle leggende della musica, Gino Paoli, che presenterà il suo nuovo spettacolo Paoli canta Paoli ripercorrendo i suoi più grandi successi come Il cielo in una stanza, La Gatta, Una lunga storia d’amore accompagnato da tre giganti del jazz italiano: Rita Marcotulli al pianoforte, Alfredo Golino alla batteria ed Ares Tavolazzi al basso (in caso di maltempo il concerto si svolgerà all’Auditorium Pollini).
Seguiranno la settimana successiva tre appuntamenti tra parole e musica.
Martedì 3 luglio una serata-evento dedicata alla canzone mediterranea con Antonella Ruggiero Ensemble e Tarantolati di Tricarico in un doppio set emozionante che si concluderà con tutti gli artisti insieme sul palco per la prima volta in assoluto.

Giovedì 5 luglio la splendida voce di Chiara Luppi sarà protagonista della presentazione ufficiale del nuovo album Tu con un quartetto jazz d’eccezione diretto dal trombettista Gianluca Carollo.

Venerdì 6 luglio nell’ambito delle celebrazioni per il Centenario della fine della Grande Guerra salirà sul palco del Castello l’attrice Lella Costa accompagnata da Maurizio Camardi e Yo Yo Mundi con lo spettacolo in prima assoluta Lettere dal filo spinato.

Il programma a cura della Scuola di Musica Gershwin proseguirà a luglio con altri imperdibili appuntamenti a cominciare dal Grand Indian Circus (11 luglio) con la compagnia circense D&F Bros in tour mondiale per presentare uno show pieno di sorprese e acrobazie con funamboli, fachiri, ballerini e illusionisti.

A seguire Ascanio Celestini proporrà la nuova pièce teatrale la Ballata dei senza tetto accompagnato dalle musiche di Gianluca Casadei (13 luglio), mentre il 17 luglio l’Orchestra “Città di Ferrara” e l’insieme vocale “Città di Conegliano” eseguiranno la cantata per soli coro e orchestra intitolata Voci di Guerra.

Un’altra serata di matrice mediterranea, questa volta dedicata al Salento, porterà al Castello venerdì 20 luglio l’energia delle musiche e danze dal Sud Italia con il celebre Canzoniere Grecanico Salentino, il più famoso gruppo popolare salentino in scena da oltre 40 anni sui palchi di tutto il mondo.
Ad agosto poi saranno in programma il concerto del cantautore Massimo Bubola (Da Caporetto al Piave, 9 agosto) e lo spettacolo di danza hip hop Freedom Trip della compagnia Damnedancers di Shady Salem (31 agosto).
Chiuderà la programmazione della Scuola Gershwin un’altra prima assoluta per Padova, il nuovo spettacolo di Angela Finocchiaro e Stefano Benni intitolato Bestia che sei (4 settembre).

Per informazioni sui prezzi dei biglietti, le modalità di accesso e le sale alternative in caso di maltempo rivolgersi al numero 342 1486878 o alla mail info@nullpadovainestate.it

 

Condividi