Home TGCOM24 Untore Hiv ad Ancona, prime telefonate di altre vittime a polizia

Untore Hiv ad Ancona, prime telefonate di altre vittime a polizia

13

Sono arrivate le prime telefonate alla Questura di Ancona dopo l’appello lanciato dalla polizia in seguito all’arresto di Claudio Pinti, il 36enne accusato di avere avuto rapporti non protetti per anni pur essendo sieropositivo all’Hiv. La polizia ne aveva divulgato il nome e la foto, invitando chi avesse avuto rapporti con lui a mettersi in contatto con la Questura. Le prime telefonate sono giunte da donne e uomini.

15.06.2018 01:20

Condividi