Home Accade qui Secondo appuntamento a Padova e provincia con “I martedì al cinema” della...

Secondo appuntamento a Padova e provincia con “I martedì al cinema” della Regione del Veneto

22

Proseguono martedì 13 marzo nelle sale di Padova e provincia le proiezioni a tre euro de “La Regione del Veneto per il Cinema di Qualità – La Regione ti porta al cinema con tre euro – I Martedì al cinema”, progetto pluriennale organizzato dalla Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie, l’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre Venezie, Regione del Veneto.

Per tutti i martedì del mese di marzo e maggio i cittadini avranno l’opportunità, recandosi nelle sale cinematografiche Fice di Padova e provincia aderenti all’iniziativa, di fruire di opere d’autore, spesso alternative ai grandi circuiti commerciali, al costo ridotto di soli tre euro.
Molto ampio anche questa settimana il carnet di titoli cinematografici tra i quali scegliere.

Direttamente dalla Notte degli Oscar arriva alle 21.00 al Cinema Il Lux di Padova, “Una donna fantastica” (Drammatico, Cile, Germania, 2017, 104’) di Sebastian Lelio, vincitore nella categoria “miglior film straniero” dopo l’Orso d’argento per la Migliore Sceneggiatura al Festival di Berlino 2017. Il film racconta la storia di Marina, una donna giovane e attraente, legata sentimentalmente ad un uomo di vent’anni più grande. La sua fragile felicità si interrompe la sera in cui Orlando, il suo grande amore, muore all’improvviso. È in quel momento che la sua natura transgender la metterà di fronte ai pregiudizi della società in cui vive. Marina è però una donna forte e coraggiosa e si batterà contro tutto e tutti per difendere la propria identità e i propri sentimenti.

Ad essersi aggiudicato l’ambita statuetta dell’Academy per i migliori costumi è invece “Il filo nascosto” (Drammatico, USA, 2017, 130’) di Paul Thomas Anderson, in programma alle 17.15 e 20.30 al Multiastra. Nella cornice glamour e scintillante della Londra degli anni Cinquanta, il sarto Reynolds Woodcock dirige insieme con sua sorella Cyril la celebre House of Woodcock, inconfondibile marchio di stile e bellezza, richiesto da reali, stelle del cinema, ereditiere, socialiste, debuttanti e nobildonne. Gli originali e moderni capi firmati proiettano Woodcock al centro della moda britannica, e consacrano il suo nome come uno dei più conosciuti e ammirati del dopoguerra. Nonostante la conoscenza dei desideri e della figura femminile, lo scapolo impenitente considera l’amore un privilegio precluso a un artista del suo calibro, e preferisce intrattenersi con donne diverse che gli forniscono la giusta dose di ispirazione e compagnia. Finché non incontra Alma, ragazza ambiziosa e caparbia, che riesce a insinuarsi nel suo cuore come musa e come amante, sconvolgendo da un giorno all’altro la sua perfetta vita su misura.

Il Multisala Porto Astra punta, alle 17.30, 20.00 e 22.30, sull’indiscusso talento di Roman Polanski, del quale verrà proiettato “Quello che non so di lei” (Drammatico – Francia, Belgio, Polonia, 2017, 110’), tratto dal libro di Delphine de Vigan “Based On a True Story”. Delphine è una scrittrice di successo. Il suo ultimo romanzo, quello più personale in cui racconta la storia della sua famiglia, è diventato un best-seller mondiale. Scrivendolo si è messa completamente a nudo, al punto da essere accusata di aver strumentalizzato il suo dolore. Tutti aspettano un suo nuovo romanzo, ma Delphine è paralizzata, ha un blocco creativo. Un giorno, per caso, incontra Leila, una giovane donna affascinante e misteriosa, comparsa dal nulla, eppure capace con naturalezza di entrare nella sua vita, come amica e confidente. La presenza di Leila in poco tempo diventa imprescindibile e quella che sembrava essere un’amicizia si trasforma in un rapporto morboso e ambiguo.

Il Multisala Pio X – MPX propone questa settimana un quartetto di film a tre euro. Alle 18.30 si parte con “The Party” (Commedia, Gran Bretagna, 2017, 71’) di Sally Potter. Janet è appena stata nominata Ministro del Governo Ombra, il coronamento della sua carriera politica. Lei e suo marito Bill decidono di festeggiare con gli amici più intimi. Gli ospiti arrivano nella loro casa di Londra, ma la festa prende una piega inaspettata quando Bill all’improvviso fa due rivelazioni esplosive. Alle 18.40 inizia invece “Omicidio al Cairo” (Thriller, Svezia, Danimarca, Germania, Francia, 2017, 106’) di Tarik Saleh. Noredin Mustafa è un detective corrotto della polizia del Cairo. Sta seguendo il caso di una cantante trovata uccisa in una stanza dell’hotel Nile Hilton, e ben presto scopre la relazione segreta della donna con il proprietario dell’albergo, ricco imprenditore e membro del parlamento. Durante la ricerca dell’unico testimone, una cameriera sudanese senza permesso di soggiorno, a Noredin viene brutalmente ordinato di archiviare il caso. Il detective tuttavia non demorde e l’indagine conduce ad un’élite di “intoccabili” che gestisce il paese, immune alla giustizia. Proiezione da Oscar alle 21.00 con “L’ora più buia” (Drammatico, Gran Bretagna, 2017, 114’) di Joe Wright, con Gary Oldman, miglior attore protagonista agli Academy Awards 2018. Gran Bretagna, 1940. È una stagione cupa quella che si annuncia sull’Europa, piegata dall’avanzata nazista e dalle mire espansionistiche e folli di Adolf Hitler. Il Belgio è caduto, la Francia è stremata e l’esercito inglese è intrappolato sulla spiaggia di Dunkirk. Dopo l’invasione della Norvegia e l’evidente spregio della Germania per i patti sottoscritti con le nazioni europee, la camera chiede le dimissioni a gran voce di Neville Chamberlain, Primo Ministro incapace di gestire l’emergenza e di guidare un governo di larghe intese. A succedergli è Winston Churchill, con buona pace di re Giorgio VI e del Partito Conservatore che lo designa per soddisfare i Laburisti. Per chi preferisce la commedia, alle 21.10 potrà optare per “C’est la vie – Prendila come viene” (Francia, 2017, 117’) di Eric Toledano e Olivier Nakache. Il giorno del proprio matrimonio tutto deve essere semplicemente magico in ogni momento. Pierre ed Elena hanno deciso di sposarsi in un magnifico castello poco fuori Parigi e hanno scelto di affidarsi a Max ed il suo team, i migliori in circolazione, per una serata meravigliosa. Il film segue tutte le fasi, dall’organizzazione alla festa, attraverso gli occhi di quelli che lavorano per renderla speciale in una lunga giornata, ricca di sorprese, colpi di scena e grandi risate.

Il Cinema Rex alle 21.15 offre questa settimana la possibilità di vedere “Ella & John – The Leisure Seeker” (Drammatico, Italia, Francia, 2017, 112’) di Paolo Virzì. “The Leisure Seeker” è il soprannome del vecchio camper con cui Ella e John Spencer andavano in vacanza coi figli negli anni Settanta. Una mattina d’estate, per sfuggire ad un destino di cure mediche che li separerebbe per sempre, la coppia sorprende i figli ormai adulti e invadenti e sale a bordo di quel veicolo anacronistico per scaraventarsi avventurosamente giù per la Old Route 1, destinazione Key West.

In provncia, infine, il Cinema Teatro Giardino porta gli Oscar a San Giorgio delle Pertiche proiettando, alle 21.00, “L’ora più buia” (Drammatico, Gran Bretagna, 2017, 114’) di Joe Wright, con Gary Oldman.

 

Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazione a tre euro sul sito www.spettacoloveneto.it oppure attraverso l’applicazione per smartphone e tablet APP al Cinema.

Il costo del biglietto è di 3 euro. Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala. 

Per informazioni:
Fice Tre Venezie

Tel. 049 8750851
fice3ve@nullagistriveneto.it
www.spettacoloveneto.it

www.facebook.com/agis.trevenezie

Condividi