NOEMI in GUARDARE GIU’, canta i dubbi e le incertezze di molte donne

Dopo la leggerezza della hit estiva MAKUMBA, NOEMI ha scelto come nuovo singolo GUARDARE GIU’ una canzone che l’autore le ha letteralmente cucita addosso.
GUARDARE GIU’, racconta di una donna alle prese con le incertezze della relazione che sta vivendo. Ma è una donna consapevole che guarda in faccia i problemi, abbastanza lucida e sicura di se per sapere cosa sta rischiando e guardare giù, “con le gambe a penzoloni” seduta sul filo su cui è sospesa.
La canzone molto introspettiva, permette di proseguire la narrazione che NOEMI aveva iniziato con GLICINE e l’album METAMORFOSI.
Scritta per lei dal giovane autore e producer Alessandro La Cava, CADERE GIU‘ è un saliscendi di grande intensità che dona ancora più forza alle sue capacità interpretative.
C’è anche un po di Veneto in questa canzone, la sezione archi è della Gaga Symphony Orchestra, l’ensamble veneto di giovani professionisti tutti under 35.