Dopo 17 anni sono tornati i TEARS FOR FEARS con un nuovo album THE TIPPING POINT

I TEARS FOR FEARS, sono riusciti a spiazzarci pubblicando a sorpresa un nuovo singolo THE TIPPING POINT, dopo 17 anni dal loro ultimo album.
Una pausa lunghissima per una delle band più rappresentative degli anni ’80, con all’attivo più di 30 milioni di dischi venduti nel mondo e singoli ormai diventati degli autentici classici, come SHOUT, EVERYBODY WANTS TO RULE THE WORLD e SOWING THE SEEDS OF LOVE.
Ovviamente la curiosità su questo improvviso ritorno sulle scene è tanta, e quando è stato chiesto a Roland Orzabal, perchè realizzare un nuovo album proprio adesso? Lui ha risposto <<Prima che le cose girassero per il verso giusto con questo album, ci sono voluti anni, tutto era iniziato nel modo peggiore, ma qualcosa finisce con il succedere quando le nostre menti entrano in sintonia. Tira da una parte, molla dall’altra, siamo arrivati adesso a quell’equilibrio grazie al quale tutto funziona al meglio.
Il socio Curt Smith a sua volta ha confermato il lungo travaglio prima di arrivare a THE TIPPING POINT <<Se quell’equilibrio non viene raggiunto in un album dei Tears For Fears, alla fine non funziona nulla.  Per dirla con parole semplici: un disco dei Tears For Fears e il sound che la gente associa ai Tears For Fears sono le cose su cui noi due siamo d’accordo>>.
Non resta che ascoltare il singolo THE TIPPING POINT in attesa del nuovo album che porta lo stesso titolo, in uscita il 25 febbraio 2022, in cui il filo conduttore saranno i momenti critici che Roland e Curt hanno affrontato negli gli ultimi diciassette anni.