Bruce Springsteen, vende alla Sony tutte le sue canzoni

500 milioni di dollari, questa la cifra record ottenuta da BRUCE SPRINGSTEEN per la vendita di tutto il suo catalogo musicale a Sony Music.
Il BOSS, come altri grandi artisti prima di lui, ha ceduto sia i diritti editoriali delle sue canzoni che i master degli album.
Questo fenomeno di marketing sui cataloghi musicali, è un fenomeno esploso negli ultimi due anni a causa dell’impossibilità di guadagnare dai concerti dal vivo, che ha quasi obbligato molti artisti
a cedere la propria musica, operazione già fatta da: Bob Dylan, Aerosmith, David Crosby, Neil Young, Fleetwood Mac e Tina Turner.
Con questa operazione Sony Music diventa proprietaria dei diritti generati dalle canzoni di BRUCE SPRINGSTEEN ed anche delle registrazioni originali dei suoi album, stiamo parlando mediamente di 7,5 milioni di dollari l’anno, con una punta d’eccellenza, l’album BORN IN THE U.S.A. che ha generato entrate pari a 15 milioni di dollari.