1986 – E’ l’estate di EASY LADY di SPAGNA

IVANA SPAGNA nata in provincia di Verona, ha iniziato a cantare da giovanissima e ancora adolescente incide due singoli “Mamy Blue/È finita la primavera” e “Ari ari/Dio mai” con il suo vero nome.
All’esordio discografico. sono seguite varie esperienze come corista per importanti artisti e la partecipazione a progetti in alcuni piccoli gruppi come gli “Opera Madre” o le “Fun Fun”.
In quel periodo contemporaneamente all’esperienza con in varie band, IVANA, incide singoli come solista con svariati pseudonimi “Mirage”, “Carol Kane”, “Barbara York” e “Yvonne Kay” avvicinandosi sempre più al mondo dance e italo disco, tipico di quei colorati anni’80.
Ma è solo nel 1986 che IVANA decide chi vuole essere artisticamente, abbandona gli pseudonimi e diventa solo SPAGNA, utilizzando in pratica il suo vero cognome.
Pubblica EASY LADY con un etichetta indipendente, dopo averlo prodotto personalmente, rischia e vince, perchè la canzone diventa una hit prima in Francia e dopo in Italia, vendendo oltre 2 milioni di copie e diventando il tormentone dell’estate del 1986.
Negli anni a seguire la carriera di SPAGNA è proseguita in salita, raggiungendo traguardi incredibili, record di vendite, premi e riconoscimenti, fino alla scrittura del suo primo libro “Sarà capitato anche a te”.