Home Accade qui Matteo Strukul a Padova con un reading su Giacomo Casanova

Matteo Strukul a Padova con un reading su Giacomo Casanova

19

Dopo la grande serata di apertura con il tutto esaurito per lo spettacolo di Giuseppe Battiston alla Sala dei Giganti, continua con un altro appuntamento imperdibile la rassegna Il Suono e la Parola, promossa dal Comune di Padova Assessorato alla Cultura in collaborazione con la Scuola di Musica “Gershwin” e con la media partnership di Radio Padova e Easy Network

Mercoledì 18 aprile all’Auditorium del Centro Culturale Altinate San Gaetano andrà in scena il reading in prima assoluta Giacomo Casanova. La sonata dei cuori infranti che vedrà protagonista lo scrittore padovano Matteo Strukul accompagnato dai musicisti Maurizio Camardi (sassofoni, duduk, flauti) e Ilaria Fantin (arciliuto).

Padovano, laureato in giurisprudenza e dottore di ricerca in Diritto Europeo, Matteo Strukul è l’autore della tetralogia I Medici, che lo ha portato alla ribalta nazionale vincendo nel 2017 il Premio Bancarella, assegnato in precedenza, fra gli altri, ad Ernest Hemingway e Umberto Eco.

In occasione della rassegna Il Suono e la Parola Strukul, recentemente insignito della nomina di Padovano Eccellente, presenterà per la prima volta in forma di reading il suo nuovo romanzo intitolato Giacomo Casanova. La sonata dei cuori infranti (Mondadori, 2018) accompagnato dalle musiche originali di Maurizio Camardi ai fiati e Ilaria Fantin all’arciliuto.

Ambientato a Venezia nella metà del XVIII secolo, il romanzo narra la vicenda della sfida che la Contessa Margarethe Von Steinberg, nobile austriaca di straordinaria bellezza, lancia a Giacomo Casanova. Se riuscirà a sedurre la bella Francesca Erizzo, la figlia di uno dei maggiorenti della città, allora lei sarà sua. Casanova accetta e inizia a corteggiare la ragazza, forte del suo impareggiabile fascino. E mentre prova a conquistarla, scopre di amarla davvero. Francesca cede infine alle profferte del seduttore avventuriero che si ritrova ben presto ad affrontare in duello Alvise, focoso spasimante di lei.

L’evento è ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti telefonando al numero 3421486878 o inviando una mail a info@nullilsuonoelaparola.it
La rassegna si concluderà poi nel mese di maggio con due appuntamenti musicali di prestigio internazionale.
Giovedì 10 maggio arriverà al Teatro Verdi il celebre pianista e compositore Nicola Piovani (Premio Oscar 1999 per la colonna sonora del film “La vita è bella”) con lo spettacolo tra parole, musica e immagini La musica è pericolosa – Concertato.

Venerdì 25 maggio all’Auditorium Pollini l’evento di chiusura della rassegna vedrà protagonisti insieme sul palco due grandi nomi del pianoforte, uno classico e uno jazz – Ramin Bahrami e Danilo Rea – che affronteranno, ciascuno secondo la propria sensibilità musicale, il genio compositivo di Bach con il concerto Bach is in the Air
Il programma completo è disponibile online sul sito www.ilsuonoelaparola.it e su www.padovacultura.it e sulla pagina facebook Il Suono e la Parola

Per informazioni, prenotazioni e prevendite: 3421486878 – info@nullilsuonoelaparola.it

Condividi