Home Musica Dotan, arriva da Amsterdam il volto nuovo del Pop internazionale

Dotan, arriva da Amsterdam il volto nuovo del Pop internazionale

3

Nato a Gerusalemme 34 anni fa, Dotan si è trasferito in Olanda quando aveva solo un anno.                                                      Polistrumentista, cantautore e produttore, Dotan si è fatto conoscere nell’ambiente musicale anche per aver ideato una piattaforma concepita per promuovere l’attività live di musicisti in erba. Grazie a questa hanno avuto un importante visibilità Lewis Capaldi, Vance Joy e Tom Walker.
La sua carriera è iniziata esibendosi in piccoli spettacoli che gradualmente lo hanno portato a suonare in alcuni festival importanti, in pratica in poco tempo è passato dai concerti intimi a date SOLD OUT negli stadi olandesi.                                        E’ grazie a questi risultati in tempi brevi che Dotan ha deciso di produrre il suo nuovo lavoro “Numb” a Los Angeles, dove ha lavorato con Neil Ormandy (produttore di James Arthur e Dean Lewis) e Tim Randolph (produttore degli Imagine Dragons).        Il brano “Numb”, si avvale di un moderno sound elettro pop, ma nel testo riafferma alcuni dei temi importanti per Dotan, l’amore e la voglia di alzare le mani al cielo per sconfiggere l’insensibilità che ci circonda. Perchè tutti nella vita ci siamo sentiti insensibili, ma non è una condizione permanente, semmai un male da cui guarire.

Condividi