TOM HOLLAND, da SPIDER MAN al mito del tip-tap FRED ASTAIRE

Il 15 dicembre uscirà nei cinema il nuovo attesissimo “SPIDER MAN – NO WAY HOME” con TOM HOLLAND che vestirà i panni dell’uomo ragno per la terza volta.
Al di la del successo annunciato per questo nuovo capitolo della saga di SPIDER MAN, il giovane attore inglese, sta vivendo un momento professionale e personale particolarmente fortunato.
Da un lato c’è la storia d’amore con la collega ZENDAYA, con lui anche in SPIDER MAN, dall’altro l’arrivo di un nuovo ambizioso progetto cinematografico.
TOM HOLLAND mollerà la tuta da uomo ragno per indossare gli abiti eleganti di FRED ASTAIRE, il ballerino ed attore statunitense che tra gli anni ’30 e ’50 del secolo scorso seppe coniugare magistralmente ballo, il tip-tap (di cui era maestro), musica e cinema.
FRED ASTAIRE è universalmente riconosciuto per essere stato il ballerino più influente nella storia dei musical sul grande e piccolo schermo, per questo interpretarlo nel biopic che sta per entrare in lavorazione sarà una bella sfida per TOM HOLLAND.
Sfida che lui ha accettato, forte della sua passione per la danza, infatti pochi sanno che TOM ha iniziato a ballare già da bambino ed ha  calcato il palcoscenico come protagonista principale in «Billy Elliott: The Musical» dal 2008 al 2010 nel West End londinese.
Adesso aspettiamo di conoscere chi ballerà con lui nel ruolo che fu di GINGER ROGERS, l’attrice e ballerina che formò con FRED ASTAIRE una delle coppie danzanti più famose di sempre!