Scoperti i compensi “milionari” dei protagonisti dei Supereroi Marvel

Nei giorni in cui esce nei cinema italiani ETERNALS, il nuovo film tratto dal fumetto “Gli Eterni” della Marvel, trapelano i ricchi compensi percepiti dalle star, che negli anni hanno interpretato alcuni dei famosi supereroi.
In testa a questa speciale classifica, c’è ROBERT DOWNEY JUNIOR che per AVENGERS: INFINITY, ha guadagnato la bellezza di 75 milioni di dollari, che sommati a quelli degli altri film delle serie, più il ruolo nel primo IRONMAN ed i tre giorni di riprese in SPIDER-MAN: HOMECOMING del 2017, si attesta a più di 130 milioni di dollari.
Va molto bene anche per CHRIS HEMSWORTH nei panni di THOR, che partito da un compenso di 150.000 dollari per vestire i panni del supereroe ispirato alla divinità nordica nel film del 2011, è arrivato ai 15 milioni percepiti per THOR: RAGNAROCK del 2017.
Va meno bene a MARK RUFFALO nei panni di HULK che ha guadagnato solo 3 milioni per THE AVENGERS del 2012.
Capitolo a parte per SCARLETT JOHANSSON la sensuale VEDOVA NERA, che in BLACK WIDOW, ultimo film con protagonista la supereroina, è arrivata a guadagnare 15 milioni di dollari, ma ritenendoli pochi, ha fatto causa alla Disney per violazione di contratto. SCARLETT ha affermato che la casa cinematografica per quel ruolo le deve molto di più dei suoi 15 milioni di dollari di cachet!!!