OSCAR 2022: record, esclusi eccellenti e sorprese alle nomination

Quest’anno le nomination agli Oscar hanno riservato non poche sorprese, a partire dalle 12 ricevute dal western di JANE CAMPION “IL POTERE DEL CANE”.
Per JANE CAMPION, si tratta di un record personale non per il numero di candidature, ma per il fatto che è la prima donna ad essere stata nominata due volte come miglior regista, la prima fu nel 1994 per “Lezioni di piano” film che vinse l’Oscar.
Tante le nomination anche per altri film: 10 per DUNE di Denis Villeneuve, 7 per WEST SIDE STORY di Spielberg e per BELFAST di Kenneth Branagh e 6 per KING RICHARD con Will Smith.
Tra i record c’è quello del Giappone, che con il bellissimo “DRIVE MY CAR” di Ryusuke Hamaguchi ha ottenuto il massimo delle nomination per la storia del paese: miglior film, miglior regista, miglior sceneggiatura non originale e miglior film internazionale.
Come ogni edizione degli Oscar che si rispetti, ci sono gli esclusi eccellenti, in questa edizione, sono nomi importanti: LADY GAGA, BRADLEY COOPER, LEONARDO DI CAPRIO e BEN AFFLECK per citarne alcuni.
A LADY GAGA, nominata ai Golden Globes per il ruolo in “House of Gucci”, è stata preferita PENELOPE CRUZ nel film MADRES PARALELAS di ALMODOVAR, mentre nessuna nomination è arrivata a LEONARDO DI CAPRIO protagonista dell’iconico “DON’T LOOK UP”.
E che dire di BRADLEY COOPER impegnato in due film, il raffinato noir “Nightmare Alley” ed il divertente “Licorice Pizza”, rimasto a bocca asciutta?
Tra le super star senza nomination, c’è anche BEN AFFLECK, in lizza con due ruoli da protagonista, in “The Tender Bar” di George Clooney ed in “The Last Duel” di Ridley Scott.  Eppure niente da fare, ma nel suo caso c’è JLo a consolarlo, pensate possa bastare???