OSCAR 2022, a SAMUEL L. JACKSON l’Oscar onorario alla carriera

Ci siamo quasi, domenica 27 marzo torna la cerimonia degli Oscar 2022 con l’incertezza su chi riuscirà ad esserci e chi no, dato che ogni giorno c’è qualcuno dei candidati che deve rinunciare perchè positivo al covid.
Tra tante incertezze c’è una conferma, quella dell’Oscar alla carriera che quest’anno andrà a SAMUEL L. JACKSON, notoriamente molto polemico nei confronti dell’Academy.
L’attore recentemente aveva sottolineato come l’Academy premi gli attori neri “solo quando interpretano ruoli tremendi, come Denzel Washington in Training Day e non in Malcolm X”.
Polemiche a parte, L.JACKSON, sta lavorando sul discorso della premiazione, che probabilmente rifletterà la lunga carriera nel cinema, iniziata senza la convinzione di voler essere una star.
Di recente SAMUEL ha raccontato: “Mi è capitato di essere in tanti film che piacciono a molte persone. E spero di aver rappresentato gli standard di Hollywood, ho convinto le persone ad andare al cinema, ho fatto vendere biglietti e popcorn e reso felici le persone>>.
SAMUEL L. JACKSON, condividerà il riconoscimento e la cerimonia con le colleghe ELAINE MAY e LIV ULLMANN.