Home TGCOM24 Caserta, riti voodoo per obbligare minorenne a prostituirsi: presi

Caserta, riti voodoo per obbligare minorenne a prostituirsi: presi

7

Su ordine della Dda di Napoli, la polizia ha fermato a Castel Volturno, nel Casertano, tre africani, un uomo e due donne, accusati di aver praticato riti woodoo su una minorenne nigeriana per costringerla a prostituirsi, minacciandola anche di ritorsioni verso la famiglia rimasta in Nigeria se non avesse ceduto. I tre fermati sono la 48enne Joy Kingsley, la 38enne Edith Osazuwa e il 32enne Seare Seth Asare.

14.02.2018 18:41

Condividi