Home TGCOM24 Caporalato, immigrati a pane e acqua: due arresti nel Trapanese

Caporalato, immigrati a pane e acqua: due arresti nel Trapanese

4

La polizia ha arrestato due agricoltori accusati di sfruttamento della manodopera aggravato ai danni di lavoratori immigrati, clandestini e regolari. Questi ultimi lavoravano anche 12 ore al giorno per tre euro all’ora nelle campagne tra Marsala e Mazara del Vallo, nel Trapanese, e ricevevano pane duro a pranzo e a cena. Le persone finite in manette, padre e figlio di 68 e 35 anni, hanno inoltre subìto il sequestro di due vigneti e di un vasto oliveto.

14.06.2018 07:55

Condividi