Home Accade qui Auto, prosegue il calo dei prezzi delle assicurazioni

Auto, prosegue il calo dei prezzi delle assicurazioni

13

L’emergenza Coronavirus ha avuto effetti su tutto il settore automotive, determinando cambiamenti piuttosto importanti anche sull’RC auto.
Con il Decreto Cura Italia, il periodo di tolleranza dopo la scadenza di una polizza si allunga da 15 a 30 giorni. Gli automobilisti hanno quindi più tempo per decidere se rinnovare la stessa assicurazione, o se affidarsi ad una nuova compagnia.

Gli assicurati eventualmente possono anche ricorrere alla sospensione della polizza, almeno per i veicoli non utilizzati, fino al 31 luglio. Il risparmio previsto oscilla tra 40 e 150 euro.
Tuttavia in caso di sospensione, se il veicolo dovesse essere coinvolto in un incidente o comunque provocare dei danni, la compagnia potrebbe rivalersi sullo stesso contraente.

Il calo del traffico negli ultimi mesi, dovuto al lockdown, ha ridotto notevolmente il numero di sinistri (-80% nel mese di marzo rispetto ad un anno fa). Le compagnie hanno quindi dovuto adeguarsi e calmierare i prezzi delle tariffe assicurative.
La riduzione dell’RC auto registrata a livello nazionale si attesta sul 12%, ma in alcune regioni sfiora addirittura il 20%. Si è riscontrato un calo dei prezzi soprattutto per le vetture nuove (-86,1% nel mese di marzo rispetto all’anno scorso).

Guardando l’altra faccia della medaglia, tra gennaio e marzo 2020 c’è stata una forte contrazione delle immatricolazioni: 347.193 unità, circa il 35% in meno rispetto allo stesso periodo del 2019.

A questo punto però sorgono delle domande: i prezzi dell’RC auto continueranno ad essere così bassi? E se sì, per quanto tempo?

Con l’inizio della fase 2 i mezzi stanno ricominciando a circolare, condizione che naturalmente aumenta il rischio di sinistrosità. É probabile quindi che le compagnie si adegueranno alla nuova situazione, alzando nuovamente i premi assicurativi.

Per gli automobilisti questo è un buon momento per sottoscrivere l’assicurazione, facendo attenzione a rivolgersi ad una compagnia affidabile e competitiva come Prima Assicurazioni.

Uno dei punti di forza del gruppo assicurativo è la notevole convenienza dei prezzi, più bassi rispetto alla media nazionale.
Sul sito www.prima.it è possibile modellare la propria polizza, scegliendo le garanzie aggiuntive ed i servizi più indicati al proprio stile di guida.

Un altro plus particolarmente vantaggioso di Prima Assicurazioni è il servizio di customer care, sempre al fianco del cliente per fornire supporto in caso di incidenti, inviare soccorso stradale o semplicemente dare ulteriori informazioni. Il tutto è comodamente gestibile da un’app semplice ed intuitiva.
Le varie associazioni di categoria si stanno comunque muovendo per tutelare gli interessi degli assicurati, chiedendo al Governo di adottare misure a favore dei consumatori.
Le opportunità per risparmiare sulle polizze non mancano, l’importante è saperle sfruttare ed agire in modo tempestivo.

Condividi