Home TGCOM24 Lecce, scoperte microspie negli uffici del Comune di Porto Cesareo

Lecce, scoperte microspie negli uffici del Comune di Porto Cesareo

11

Due apparecchi di registrazione, simili a microspie rudimentali, sono stati rinvenuti dietro un armadio negli uffici Lavori Pubblici e Urbanistica del Comune di Porto Cesareo (Lecce). Le due “cimici”, perfettamente funzionanti, erano collegate a una fonte di corrente elettrica. La scoperta è avvenuta durante alcuni lavori di trasloco. Il sindaco, Salvatore Albano, ha segnalato il ritrovamento alla Procura: le due microspie sono state sequestrate.

20.03.2017 22:10

Condividi