Home TGCOM24 Afghanistan, capo provinciale dell’Isis ucciso in un raid aereo Usa

Afghanistan, capo provinciale dell’Isis ucciso in un raid aereo Usa

22

Il capo dell’Isis nella provincia afghana di Kunar, Abdul Rahman, è stato ucciso in un raid aereo il 10 agosto nel distretto di Darah-Ye Pech. A darne notizia sono le forze armate usa, secondo cui assieme a Rahman sono stati uccisi anche tre comandanti della filiale Khorasan dell’Isis, che agisce in Afghanistan e Pakistan. Abdul Rahman era uno dei principali candidati alla successione di Abu Sayed, capo dell’Isis nella regione, ucciso a luglio.

13.08.2017 10:21

Condividi